CONFESSIONE COMUNITARIA

L’autorizzazione concessa dal Vescovo di Treviso Michele